Traggono origine da antiche tecniche costruttive come quelle della sabbia pozzolana, già ampiamente utilizzata in epoca romana. Ora non più impiegate come materiale da costruzione, ma come materiale decorativo, le pietre laviche, differenziate per granulometria e colori, trovano una nuova forma dal sapore vintage, creando nuove soluzioni di design per l’arredamento di ambienti interni.